Facebook, ecco la novità di Graph Search

Dopo aver lanciato gli hastag in stile Twitter, Facebook continua la sua fase d’evoluzione ed è già disponibile per gli utenti d’oltreoceano, una nuova funzione. Stiamo parlando di Graph Search, una feature che si pone quale motore di ricerca all’avanguardia delle relazioni sociali, che tiene conto dei gusti personali.

Che Facebook sia il social più popolare al mondo, lo si era ben capito, ma la voglia di aggiornarsi e di restare in vetta sorprendono anche i più esperti. Il database si appoggerà a Bing e attingerà informazioni dal web, qualora quelle reperite sul social non fossero soddisfacenti. Sarà possibile quindi avere risposte filtrate per esempio in base all’ordine dei ristoranti più visitati dai propri fans.

Molti si preoccupano della questione privacy, ma in questo caso basta controllare le impostazioni del proprio account e attivare la funzione di controllo dei tag sulle immagini.