Wi-fi gratis a Taiwan…anche per i turisti

Mentre in Italia sembra ancora un traguardo irraggiungibile, con i titolari di bar e ristoranti che provano a colmarne l’assenza, il wi-fi arriva in modalità gratutita per tutti i turisti che si recano a Taiwan. Questo è un palese segno nei confronti del Nostro paese sull’arretratezza dell’Agenda Digitale Italiana sulla possibilità di collegarsi gratutitamente alla rete sono ancora limitate e piuttosto discontinue sul territorio attraverso amministrazioni pubbliche.

Mentre New York atterezza la sua matro con una wi-fi gratis, Taiwan diventa ufficialmente la prima nazione al mondo ad offrire accesso gratuito alle risorse del web, con una rete wireless su larga scala…anche per i turisti. Taiwan già possedeva una rete di connessione Wi-Fi, ma che fino adesso era a disposizione unicamente dei suoi cittadini.

La rete si chiama i♥Taiwan e conta oltre 4.000 hotspot sparsi per l’isola, distribuiti tra le principali attrazioni turistiche, hub dei mezzi di trasporto e negli edifici governativi. Gli abitanti del posto possono registrarsi per il servizio indicando il loro numero di telefono, mentre ora i visitatori stranieri potranno fare lo stesso, mostrando i loro passaporti al personale presso gli uffici turistici presenti negli aeroporti, stazioni ferroviarie o della metropolitana.

A ciascun turista verrà quindi assegnato uno specifico account, che gli consentirà di accedere in modo gratuito alla rete Wi-Fi, che ha una velocità di circa 1 Mbps (un Mega bit al secondo)