Wi-fi anche allo stadio, il Manchester City porta internet sugli spalti

Il Manchester City, nota squadra della Premiere League inglese, balzata alle cronache del Belpaese per il suo allenatore italiano Roberto Mancini e per le “balotellate” di Mario Balotelli, oggi giocatore ritrovato nel Milan, compie un incredibile salto tecnologico. Infatti il Manchester ha recentemente introdotto nel suo stadio il Wi-Fi per tutti i tifosi presenti per aggiornarli durante la partita con video e statistiche in tempo reale.

Dunque, il wi-fi spopola anche oltre-Manica e dopo l’ultima conquista italiana, con una connessione libera per i passeggeri dell’aeroporto romano di Fiumicino, internet arriva anche allo stadio.

L’avanzamento tecnologico, in parte, si è reso necessario per via della saturazione della banda mobile dai numerosi cellulari presenti nella cella adiacente allo stadio

Il WiFi si è reso necessario per i tifosi, in quanto la banda mobile era saturata dai troppi telefoni cellulari presenti nella cella adiacente all’Etihad Stadium. Con la nuova tecnologia Wi-Fi, internet sarà aperto a tutti i tifosi dello stadio. E L’Italia cosa può fare a proposito del wi-fi negli stadi.