Qr code: così si fa Crm e si vendono più polli

Smart Chicken ha incrementato le vendite del 73% grazie a un programma di marketing di tipo cross-channel realizzato attraverso l’uso combinato di Qr code e di una piattaforma TmaR che in automatico invia delle informazioni a valore aggiunto, in un’ottica di customer relationship management avanzato.

La società, che ha il suo quartier generale in Nebraska, è un marchio di riferimento per la carne di pollo.
Affidandosi a Signal, fornitore di Software as a service specializzato nelle piattaforme mobile, il brand ha avviato una campagna promozionale dimostratasi vincente su tutti i 140 punti vendita in cui è stata attivata.

Il programma ha previsto la creazione di una carta di fidelizzazione, la Holiday Recipe Card, distribuita a una lista di clienti selezionati. Su ogni card era stampato un Qr code che, una volta inquadrato dalla fotocamera del cellulare, abilitava all’accesso di contenuti a valore aggiunto. Quando gli shopper si avvicinavano al Pos, ricevevano in automatico sul telefonino un avviso che segnalava la possibilità di accedere a una sezione on line dedicata sul canale di YouTube. Qui il consumatore poteva guardarsi una videoricetta che, passo dopo passo, spiegava come eseguire la preparazione del piatto e cucinare così un pollo perfetto.

“Signal ci ha dato l’opportunità di offrire ai nostri clienti un’esperienza di acquisto interattiva – ha spiegato Mark Eckstrom, direttore Marketing and Business Development di Smart Chicken -. L’anno scorso avveamo avviato questa campagna promozionale che associava all’acquisto di uno dei nostri prodotti un foglio contenente una ricetta per cucinare ottimi manicaretti. L’introduzione del Qr code è stato il passo successivo, che ci ha permesso di esplorare le potenzialità legate all’utilizzo di una nuova modalità interattiva a valore aggiunto”.

Introducendo soluzioni di tipo cross-channel, la distribuzione può andare meglio in contro alle esigenze dei consumatori, profilando i servizi in base alle preferenze individuali. L’aggiunta del Qr code ha introdotto una nuova esperienza d’acquisto fruita in tempo reale.