Londra: uno shopping center digitale

Uno dei più grandi e sfarzosi shopping mall d’Europa ha finalmente aperto le porte ai visitatori a Westfield. Si tratta di uno dei più grandi esperimenti di rinnovamento dei tradizionali billboard pubblicitari, nonché di un test sulla capacità di spesa dei consumatori inglesi nei periodi di forte flessione dell’economia. CBS Outdoor, una sezione del gruppo media di CBS , ha installato più di 100 schermi pubblicitari, incluso un display gigante grande 60 metri quadrati.

Schermi e display elettronici sono già stati installati in altri shopping center e in maniera abbastanza estesa anche negli aeroporti e sui sistemi di trasporto urbano, per quanto riguarda il nuovo centro commerciale di Westfield si tratta di uno dei primi casi di impiego massiccio di schermi pubblicitari digitali; qualsiasi forma di pubblicità non-digitale è stata infatti bandita. 

Per far si che i sistemi elettronici si integrassero con i negozi di alta moda del centro commerciale, gli schermi sono stati montati su supporti lucidi rivestiti in Corian.Ma la vera sfida per gli advertiser e le loro agenzie, sarà quella di creare le pubblicità che meglio si adattano ai nuovi billboard. Il semplice riutilizzo di uno spot televisivo potrebbe non essere abbastanza efficace, perché diversamente dal pubblico televisivo, i clienti di un negozio sono continuamente in movimento e diventa dunque più difficile catturare la loro attenzione.

Il beneficio maggiore dei sistemi digitali outdoor sta nella loro flessibilità, ha dichiarato Jeremy Male, managing director per il nord e centro Europa di JCDecaux. Un coffee brand, per esempio, potrebbe creare uno spot per la miscela di caffè tradizionale nelle ore mattutine, e modificare poche ore dopo lo stesso messaggio, proponendo il proprio prodotto decaffeinato nelle ore serali.