Apple e Samsung, password a rischio

samsung-apple-password-a-rischio E’ stata scoperta una falla di sicurezza in tutti i dispositivi che utilizzano IOS, come iPhone, iPad e computer Mac. La falla era stata scoperta alla fine dello scorso anno, ma la Apple avrebbe chiesto il silenzio per sei mesi, per risolvere il problema, che però è tutt’ora non risolto. A scoprirla erano stati dei ricercatori universitari delle università dell’Indiana, della Georgia e di Pechino.

Gli hacker avrebbero scritto delle app “camuffate” da app “tradizionali” e che sono state quindi accettate nello store ufficiale della Apple. Da qui molti utenti le avrebbero scaricate e da allora tutte le password salvate sul portachiavi di iCloud sarebbero a rischio.

Apple e Samsung – Lato Samsung invece il problema è dato da “SwiftKey”, tastiera già installata a partire dal Samsung S4 per finire con il nuovo S6. Attraverso una falla della tastiera gli hacker sarebbero in grado di installare app non volute, che potrebbero frugare tra fotocamera, messaggi, gps e microfono.

Con l’evoluzione dei telefoni, che da semplici apparecchi per fare chiamate, sono diventati dei veri e propri computer, la privacy è sempre più a rischio, non solo il modo “benevolo”, accettando di far utilizzare il proprio dispositivo ad app ufficiali e che si utilizzano tutti i giorni, ma anche e soprattutto in modo “malevolo”, come nei casi sopra riportati.