Google porta internet su Marte

google-web-spazio

Google dopo aver conquistato il dominio sulle ricerche del web allarga le sue mire espansionistiche anche a confini extra-terrestri. I soliti ben informati sono convinti che Big G sarebbe pronto ad investire un miliardo di dollari in una società denominata SpaceX. L’azienda in questione si occupa di trasporti spaziali e Google vorrebbe sfruttare il suo know-how per realizzare un sistema di satelliti per la diffusione del web. Come sottolineato anche dallo stesso Bloomberg l’obiettivo dell’azienda sarebbe quello di portare la connettività anche sul pianeta Marte.

Elon Musk, persona di riferimento per SpaceX, conferma la volontà da parte dell’azienda di sviluppare la connettività dai satelliti con un investimento da 10 mld di dollari che porterà ad un sistema di comunicazione unico in tutto il mondo: “Il nostro obiettivo è quello di creare un sistema di comunicazione globale più grande di tutto quello di cui si è parlato fino ad oggi”.

L’azione intrapresa da Google non è altro che la continuazione del progetto lanciato da Google, il Project Loon, i celebri palloni aerostatici che fluttuano su aree povere di strutture, come in alcuni paesi africani, per portare la connettività al web.